MEDICI

  • Dottoressa Maria Beatrice Bassi

    Medico Chirurgo Omeopata 

    Trattamento patologie croniche delle alte vie aeree e dell’ apparato gastroenterico, gestione delle varie problematiche in gravidanza nel post parto e menopausa

    Visite: lunedì dalle 15.00/18.00

MEDIA

Omeopatia

L’omeopatia fa parte delle medicine non convenzionali.

L'uso del termine “Non-Convenzionale” è legato al fatto che tali discipline non sono inserite nel piano di studi obbligatorio del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia in Italia.

In Italia, a seguito di numerose sentenze della Corte di Cassazione, l’Omeopatia è stata riconosciuta di esclusiva competenza e responsabilità del medico chirurgo.

Con omeopatia si intende un metodo di cura, basato sulla legge dei simili, che prevede l'utilizzo di un rimedio (detto rimedio omeopatico) che produce nel soggetto sano gli stessi sintomi della malattia che si può curare. Pertanto, il rimedio è simile alla malattia nella espressione dei sintomi che produce, ma di specie od origine diversa, cioè non è derivato o composto dello stesso agente causale della malattia.

 

L’Omeopatia cura le patologie con dosi infinitesimali di quelle stesse sostanze che, nella persona sana e in dosi normali, scatenano la malattia. Nella preparazione dei rimedi omeopatici, queste sostanze patogene vengono estremamente diluite (tanto che le molecole di partenza non sono nemmeno più rintracciabili nel prodotto finale) e il tutto viene dinamizzato, ovvero scosso più e più volte.

I preparati omeopatici sono privi di effetti collaterali e controindicazioni, sono adatti a ogni età e hanno azione non farmacologica, bensì di “segnale”, andando a stimolare le risorse vitali dell’organismo.